Header Top
Logo
Lunedì 6 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • 2 giugno, Cgie: italiani nel mondo vicini alla madrepatria

colonna Sinistra
Mercoledì 3 giugno 2020 - 10:40

2 giugno, Cgie: italiani nel mondo vicini alla madrepatria

Tanti messaggi di riconoscenza e di incoraggiamento a istituzioni
2 giugno, Cgie: italiani nel mondo vicini alla madrepatria

Roma, 3 giu. (askanews) – Alla segreteria del Consiglio Generale degli Italiani all’estero in questi giorni stanno giungendo numerose notizie da ogni parte del mondo di nostri connazionali, delle nostre rappresentanze istituzionali e diplomatiche rivolte alla madrepatria per il 74esimo anniversario della Repubblica. Si tratta – afferma il Cgie in una nota – di messaggi di gratitudine e riconoscenza per lo sforzo straordinario compiuto in ogni parte del mondo dai volontari, dai Consiglieri del CGIE, dai Com.It.Es. e dalle tante associazioni coadiuvati dalle rappresentanze diplomatiche italiane intervenuti in soccorso sanitario, ma anche con interventi materiali e di sostegno finanziario alle nostre comunità all’estero, in questi ultimi tre mesi per fronteggiare il coronavirus e gli effetti, che tale epidemia ha prodotto.

Queste comunicazioni riportano stati d’animo e pensieri diffusi di vicinanza alle famiglie delle tante vittime degli ultimi mesi in Italia ma anche all’estero. Esprimono sentimenti di incoraggiamento per invitare l’Italia a ritrovare la forza e il coraggio di rafforzare i valori della democrazia e della libertà sui quali è nata e si erige la nostra Repubblica.

Significativi sono gli attestati di fiducia nelle istituzioni e di sprono per la ripartenza dell’Italia, che nei momenti bui e difficili è riuscita a trovare sempre la resilienza e il giusto spirito per risorgere, come l’Araba fenice. Anche se lontani gli italiani all’estero sono presenti in questo giorno di festeggiamenti per la ricorrenza della Repubblica, per omaggiare le Istituzioni e la Nazione; a manifestare la partecipazione alla rinascita del nostro Paese mettendo a disposizione il sapere, la scienza, le professionalità, la forza e le energie del loro lavoro per renderla più forte di prima.

E’ davvero indescrivibile – prosegue il Cgie – la felicità nel vedere ovunque nel mondo sventolare il tricolore, che genera amicizia, rispetto e gratitudine. Sulle facciate dei più illustri ed emblematici edifici, sui ponti e sui monumenti, nei saloni delle istituzioni dall’Argentina, agli Stati Uniti, dal Canada all’Australia passando per l’Asia e per le numerose capitali europee. Pur nelle difficoltà e afflitti dalle avversità della vita, gli italiani nel mondo nel giorno più emblematico della nostra Nazione fanno sentire forte l’amor patrio, che cammina sulle loro gambe e si manifesta nel loro agire ovunque vivono. Auguri Italia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su