Header Top
Logo
Sabato 6 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, Ong: successore al Baghdadi “catturato” in operazione Usa

colonna Sinistra
Venerdì 8 maggio 2020 - 16:09

Siria, Ong: successore al Baghdadi “catturato” in operazione Usa

Abdullah Qardash sarebbe stato preso da paracadutisti a Deir Ezzur
Siria, Ong: successore al Baghdadi “catturato” in operazione Usa

Roma, 8 mag. (askanews) – Il successore del leader dell’Isis, Abu Bakr al Baghdadi, sarebbe stato catturato nella provincia orientale siriana Deir Ezzur in una operazione militare condotta ieri dalle forze delle Coalizione internazionale a guida Usa e dalle Forze Democraiche siriane (SDF, una alleanza dominata dai curdi e sostenuta da Washington). Ad annunciarlo, sono una ong siriana ed diversi sito web curdi siriani vicini a SDF.

La notizia della cattura di Abdullah Qardash, divenuto “Califfo” del gruppo terroristico dopo l’uccisione di al Baghdadi in un raid Usa lo scorso 19 ottobre, arriva poche ore dopo l’annuncio dato due giorni fa dalla Coalizione della cattura di “un esponente dell’Isis” in una operazione compiuta assieme a SDF nella provincia di Deir Ezzur.

“Abdullah Qardash leader dell’Isis e successore di Abu Bakr al Baghdadi è stato catturato ad al Zer, un villaggio nella provincia di Deir Ezzur paracadutisti scesi dal cielo che sono stati impegnati per ore in una delle più imponenti operazioni della Coalizione nella regione per elementi e aerei partecipanti e per durata”, come ha scritto l’Osservatorio siriano per i diritti umani, una ong che conta su una estesa rete di attivisti in tutto il Paese.

Questa ong fornisce molti dettagli su quanto sarebbe avvenuto nel villaggio siriana: “Un gruppo di combattenti di SDF hanno fatto irruzione nei pressi della moschea Saad bin Waqqas a al Zer, intimando gli abitanti con un megafono di non lasciare le loro case. Subito dopo paracadutisti della Coalizione sono scesi dal cielo su due case: una di un rifugiato nella località di al Bobil la seconda di un commerciante nella vicina cittadina di Baqras dove hanno catturato una persona indicata dalle fonti dell’Osservatorio come il successore di al Baghdadi.

“L’imponente forza che ha eseguito l’operazione nella notte indica che la persona arrestata è fuori del comune”, affermano oggi fonti locali al quotidiano panarabo al Quds al Arabi che accredita la notizia della cattura di Qardash. Altre fonti contattate sempre da al Quds al Arabi non escludono tuttavia che al Qardash “si sia fatto saltare per aria durante l’operazione di cattura”.

“Le forze della Coalizione Usa e di SDF hanno arrestato tre giorni fa Mohammed al Ali, responsabile finanziario del gruppo e che teneva i contatti con le cellule dell’Isis nell’est siriano”, ricordano le fonti locali del quotidiano, le quale sono convinte che “proprio al Ali è la persona che ha indicato il luogo della cellula che nascondeva Qardah”. All’operazione per la sua cattura avrebbero partecipato cinque elicotteri.

Du giorni fa, il colonnello Usa, Myles B. Caggins, portavoce della Coalizione internazionale aveva annunciato che le forze di SDF sostenute dalla Coalizione hannoc”ondotto un’operazione rivolta ai membri dell’ISIS responsabili delle attività terroristiche nella provincia di Deir ez Zor. Un combattente di livello medio è stato arrestato da SDF”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su