Header Top
Logo
Mercoledì 11 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • A Hong Kong un’altra giornata di disordini dopo gli incidenti notturni

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2019 - 11:55

A Hong Kong un’altra giornata di disordini dopo gli incidenti notturni

Tafferugli e proteste anche nelle università
A Hong Kong un’altra giornata di disordini dopo gli incidenti notturni

Roma, 13 nov. (askanews) – Hong Kong vive un’altra giornata di proteste antigovernative, dopo una notte di tafferugli e disordini in una delle principali università dell’ex colonia britannica. Lo riporta il sito internet della Bbc.

All’università cinese di Hong Kong la polizia ha sparato gas lacrimogeni e proiettili di gomma, mentre i manifestanti hanno appiccato incendi e lanciato bombe molotov. La rabbia crescente degli studenti nei confronti della polizia, che si spostava verso i campus, è stata accompagnata dall’avvertimento della polizia stessa che lo stato di diritto era vicino al “collasso”.

Le proteste sono proseguite oggi con scontri in diverse zone della città. La decisione della polizia di entrare nei campus segnala un cambiamento di strategia, riferiscono i corrispondenti, perché finora sono state in larga parte evitate le operazioni di sgombero nelle scuole e nelle università.L’Ufficio per l’Istruzione ha annunciato che tutte le scuole sospenderanno le lezioni domani per ragioni di sicurezza. I manifestanti hanno sollecitato una terza giornata di scioperi, mentre i disagi in varie stazioni della metropolitana hanno portato a una mattinata di lunghi ritardi e code. Ci sono stati scontri questa mattina, dopo che un gruppo di manifestanti ha eretto barricate e blocchi stradali a Yuen Long.

Fco/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su