Header Top
Logo
Lunedì 16 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Ritrovato dopo 75 anni il relitto di un sottomarino scomparso

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2019 - 01:47

Ritrovato dopo 75 anni il relitto di un sottomarino scomparso

Lo Uss Grayback era affondato nel 1944 con 80 persone a bordo
Ritrovato dopo 75 anni il relitto di un sottomarino scomparso

Milano, 12 nov. (askanews) – Dopo 75 anni è stato ritrovato il relitto del sottomarino Uss Grayback, misteriosamente scomparso nel 1944 con 80 marinai a bordo. Lo scrive la Cnn sul proprio sito web.

L’esploratore subacqueo Tim Taylor e il suo team hanno annunciato di aver localizzato il sottomarino perduto a circa 1.427 piedi (circa 450 metri) sott’acqua al largo di Okinawa, in Giappone.

L’anno scorso, il ricercatore Yutaka Iwasaki aveva scoperto che la Marina aveva originariamente commesso un errore nel tradurre i registri di guerra giapponesi che descrivevano in dettaglio dove il Grayback fosse affondato. Per tutto questo tempo, i registri storici della Marina avevano elencato una longitudine errata per la posizione del sottomarino che, quindi, era stato cercato nel posto sbagliato.

Con l’aiuto di droni subacquei, dotati di telecamere ad alta definizione, il team di Taylor ha scoperto il Grayback a circa 100 miglia dall’area in cui si pensava che inizialmente fosse affondato. Successivamente la scoperta è stata confermata ufficialmente dalla Marina Militare americana.

Il 28 gennaio 1944, il Grayback salpò da Pearl Harbor per il Mar Cinese Orientale per la sua decima missione di combattimento. Circa un mese dopo, il sottomarino riferì di aver affondato due navi mercantili giapponesi, il 19 febbraio. Ma l’attacco lasciò il Grayback con solo due siluri per il ritorno a casa.

Sarebbe dovuto arrivare a Midway il 7 marzo 1944 ma non entrò mai più in porto; il 30 marzo 1944, il Grayback, uno dei sottomarini di maggior successo della seconda guerra mondiale, fu dichiarato perduto… fino ad oggi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su