Header Top
Logo
Lunedì 16 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Ancora proteste a Hong Kong, gli agenti lanciano i gas lacrimogeni

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2019 - 09:38

Ancora proteste a Hong Kong, gli agenti lanciano i gas lacrimogeni

Università e scuole chiuse, traffico in tilt
Ancora proteste a Hong Kong, gli agenti lanciano i gas lacrimogeni

Roma, 12 nov. (askanews) – Numerose scuole e università di Hong Kong sono rimaste chiuse oggi per ragioni di sicurezza, dopo che i manifestanti per la democrazia hanno proclamato una nuova giornata di protesta e interruzione del traffico cittadino.

Molti collegamenti ferroviari sono stati sospese o sono in ritardo, mentre la polizia perquisisce i passeggeri, creando lunghe code alle stazioni.Gli agenti in assetto antisommossa hanno fatto irruzione in diverse università, lanciando gas lacrimogeni per disperdere gli studenti. Ieri Hong Kong ha vissuto una forte escalation delle violenze. Un attivista è stato colpito da un proiettile sparato a bruciapelo da un agente mentre un altro uomo è stato dato alle fiamme da manifestanti antigovernativi. Entrambi versano in condizioni critiche in ospedale.

Questa mattina, il capo dell’amministrazione locale, Carrie Lam, aveva detto che, nonostante i disordini, non ci sarebbe stata alcuna sospensione delle attività scolastiche.

Coa/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su