Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, i curdi accusano la Turchia di usare armi non convenzionali

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2019 - 13:00

Siria, i curdi accusano la Turchia di usare armi non convenzionali

"Usato napalm e fosforo bianco"
Siria, i curdi accusano la Turchia di usare armi non convenzionali

Roma, 17 ott. (askanews) – Le autorità curde hanno accusato la Turchia di usare armi non convenzionali nell’offensiva in Siria, come il fosforo bianco e il napalm. “In flagrante violazione del diritto e dei trattati internazionali, l’aggressione turca contro Ras al-Ain viene condotta con tutti i tipi di armi”, ha detto in un comunicato l’amministrazione semiautonoma curda. Erdogan “ha fatto ricorso ad armi vietate a livello internazionali, come il fosforo e il napalm”.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani, che ha una vasta rete di contatti sul campo, non ha potuto confermare le accuse. L’ong, però, ha “registrato feriti con bruciature all’ospedale di Tal Tamr negli ultimi giorni”, ha detto il direttore Rami Abdel Rahman.

Il termine napalm viene usato per identificare le bombe incendiarie fabbricate con una sostanza simile al napalm. Alcuni responsabili curdi hanno pubblicato sui social video che mostrano bambini con ustioni che secondo i medici sono compatibili con l’uso di queste armi.

“Facciamo appello alle organizzazioni internazionali a inviare le loro squadre per analizzare le ustioni”, ha detto il portavoce delle Forze democratiche siriane Mustafa Bali.

Pie

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su