Header Top
Logo
Venerdì 23 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Etiopia, un villaggio piange la morte di 15 giovani nel Mediterraneo

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2019 - 15:12

Etiopia, un villaggio piange la morte di 15 giovani nel Mediterraneo

La notizia arrivata dai quattro compagni sopravvissuti
Etiopia, un villaggio piange la morte di 15 giovani nel Mediterraneo

Roma, 7 ago. (askanews) – Lutto in un villaggio nel Nord dell’Etiopia per la morte di 15 giovani durante la traversata del Mediterraneo dalla Libia all’Europa.

Stando a quanto raccontato alla Bbc da un funzionario locale, le vittime erano studenti di scuola secondaria del villaggio di Endalgeda, “adescati dai trafficanti con la prospettiva di una vita migliore”. Sono stati altri quattro studenti, partiti con loro e sopravvissuti, a informare la comunità Irob che vive nel villaggio al confine con l’Eritrea.

Il funzionario ha precisato che le vittime sono nove ragazze e sei ragazzi, ma non ha saputo indicare quando sarebbe avvenuto il decesso. A fine luglio oltre 100 persone sono morte in un naufragio avvenuto al largo delle coste libiche.

“Erano stati tenuti prigionieri due e tre volte in Libia, costringendo i familiari a pagare 300.000 birr (circa 9.272 euro) per la loro libertà”, ha ricordato.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su