Header Top
Logo
Mercoledì 16 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Steve Bannon dice che Boris Johnson è un ragazzo di buon senso

colonna Sinistra
Mercoledì 31 luglio 2019 - 14:30

Steve Bannon dice che Boris Johnson è un ragazzo di buon senso

L'ex collaboratore di Trump vuole il "no deal"
Steve Bannon dice che Boris Johnson è un ragazzo di buon senso

Roma, 31 lug. (askanews) – L’ex stratega della Casa Bianca, Steve Bannon, ha detto oggi alla Bbc che si attende dal nuovo premier britannico Boris Johnson una Brexit “senza accordo”. In questo momento, “il popolo britannico, credo, non ha visto neppure l’inizio del caos”, ha avvertito Bannon, molto attivo anche in Europa a sostegno dei movimenti sovranisti.

Bannon ha parlato con il redattore nordamericano Jon Sopel al confine tra Stati Uniti e Messico, in un’intervista per il programma Today sulla Bbc. L’ex stratega di Donald Trump ha ricordato di essere sempre stato convinto del fatto che l’unica “strada per uscire” dall’Unione europea è per il Regno Unito quella del “no deal”, di una “hard Brexit”. Secondo Bannon, l’ex premier Theresa May non avrebbe mai considerato la Brexit come “un’opportunità da afferrare al volo”: dunque, ha aggiunto, “è stato inevitabile che “qualcuno come Boris (Johnson, ndr) sia arrivato in prima linea ed è diventato primo ministro”.

“Boris è un ragazzo di buon senso ed ha pensato a questo per lungo tempo”, ha insistito Bannon, che ha confermato di essere stato “in contatto” con Nigel Farage, leader del Partito della Brexit. Tra i due – Johnson e Farage – “potrebbe esserci un’alleanza naturale per portare avanti un programma”, l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, ha concluso Bannon.

Coa/Int2

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su