Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Armi a Taiwan, Cina a Usa: pronti ad agire per difendere sovranità

colonna Sinistra
Venerdì 12 luglio 2019 - 14:34

Armi a Taiwan, Cina a Usa: pronti ad agire per difendere sovranità

Portavoce Difesa: Washington rispetti principio di una sola Cina
Armi a Taiwan, Cina a Usa: pronti ad agire per difendere sovranità

Roma, 12 lug. (askanews) – Forte presa di posizione di Pechino contro la vendita di armi, per circa 2,2 miliardi di dollari, da parte degli Stati Uniti a Taiwan. “Le forze armate cinesi hanno la decisa volontà, la totale fiducia e le capacità necessarie per contrastare qualsiasi forma di interferenza da parte di forze esterne e atti separatisti dell”indipendenza di Taiwan’, e adotteranno tutte le misure necessarie per salvaguardare la sovranità nazionale, la sicurezza e l’integrità territoriale”, ha detto oggi il portavoce del ministero della Difesa di Pechino, Wu Qian, citato dall’agenzia di stampa Xinhua.

Il portavoce ha quindi rinnovato l’appello agli Stati Uniti a “rispettare il principio di una sola Cina”, ad annullare la vendita di armi e “a mettere fine a ogni forma di contatto militare con Taiwan così da scongiurare ulteriori danni ai rapporti tra i due Paesi e le loro forze armate”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su