Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Ue, Von der Leyen al voto martedì, si profila sostegno da destra

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2019 - 12:32

Ue, Von der Leyen al voto martedì, si profila sostegno da destra

A presidente designata Commissione forse i voti dei Conservatori
Ue, Von der Leyen al voto martedì, si profila sostegno da destra

Bruxelles, 11 lug. (askanews) – Si è svolta stamattina al Parlamento europeo a Bruxelles, a porte chiuse, la Conferenza dei presidenti (dei gruppi politici e dell’Assemblea) che doveva decidere l’agenda per la plenaria della prossima settimana a Strasburgo e fare informalmente il punto delle posizioni riguardo alla presidente designata della Commissione europea, Ursula von der Leyen, dopo le sue audizioni nei gruppi.

La Conferenza ha deciso di mantenere in agenda per martedì mattina, dalle 9 alle 12.30, il dibattito in aula con von der Leyen sul suo programma per i prossimi cinque anni, e di passare al voto sulla presidente designata alle 18.

Nella Conferenza dei presidenti, i Verdi e la Sinistra unitaria europea (Gue) hanno confermato la loro decisione di votare contro von der Leyen, mentre il Ppe, senza sorprese, l’ha pienamente appoggiata. I due altri gruppi (i Socialisti e i Liberali) che in principio dovrebbero sostenerla hanno chiesto rassicurazioni su alcuni punti, mentre hanno espresso una posizione piuttosto favorevole (ma chiedendo anche in questo caso ulteriori chiarimenti) i Conservatori dell’Ecr, (il gruppo dell’Fdi). E persino i sovranisti di estrema destra di Identità e Democrazia (il gruppo della Lega e del Rassemblement national di Marine Le Pen), si sono mostrati possibilisti, anche se, hanno detto, “ci sono ancora problemi da risolvere”. Non è escluso, poi, il voto favorevole dei 14 eletti del M5s, che von der Leyen incontra oggi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su