Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Corte europea condanna la Russia per discriminazione delle donne

colonna Sinistra
Martedì 9 luglio 2019 - 12:14

Corte europea condanna la Russia per discriminazione delle donne

Mosca dovrà pagare 20.000 euro alla richiedente

Roma, 9 lug. (askanews) – Le donne russe sono discriminate a causa della mancanza di protezione legale contro la violenza domestica. Lo ha decretato la Corte europea dei diritti dell’uomo, in una sentenza a favore di una delle vittime, molestata e abusata dal suo ex-partner. Mosca dovrà pagare 20.000 euro alla richiedente.

La donna di 34 anni, che vive a Ulyanovsk, ha denunciato sette episodi di violenza e due tentati di rapimenti da parte del suo fidanzato presso la polizia e le autorità giudiziarie. In uno di questi episodi di violenza, l’uomo l’aveva costretta ad abortire. A seguito delle denunce non è stata aperta alcuna indagine penale. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su