Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Libia, Bashagha alla Cnn: indaghiamo su attacco Emirati a Tajoura

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2019 - 21:12

Libia, Bashagha alla Cnn: indaghiamo su attacco Emirati a Tajoura

Ministro Interno: condotto con F16 di fabbricazione Usa
Libia, Bashagha alla Cnn: indaghiamo su attacco Emirati a Tajoura

Roma, 5 lug. (askanews) – Il ministro dell’Interno del governo libico riconosciuto dall’Onu, Fathi Bashagha, ha ribadito oggi alla Cnn la sua accusa agli Emirati arabi uniti di essere responsabili dell’attacco al centro di detenzione per migranti di Tajoura, zona Est di Tripoli, costato la vita ad almeno 53 persone. “Accusiamo gli Emirati di aver bombardato il centro con un F16” di fabbricazione americana, ha detto Bashagha, aggiungendo che “è in corso un’indagine libica sulla rotta del caccia, che crediamo sia entrato nello spazio aereo libico dall’Est controllato da Khalifa Haftar”.

Alla domanda su quali prove abbia il governo di Tripoli per sostenere che l’attacco sia stato messo a segno da un caccia degli Emirati, il ministro ha risposto: “Il rumore del caccia è stato identificato da tecnici e piloti che lo hanno sentito. La potenza distruttiva (delle bombe) è molto grande ed è simile a quella del 2014. Gli Emirati Arabi Uniti hanno bombardato Tripoli nel 2014 e interferiscono nel conflitto libico”.

Come ricorda la Cnn, nel 2014 il Pentagono disse di ritenere che Egitto ed Emirati avessero messo a segno attacchi aerei in Libia. I due Paesi avevano negato ogni coinvolgimento. E interpellati dall’emittente americana sulle nuove accuse di Bashagha, gli Emirati non hanno risposto.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su