Header Top
Logo
Mercoledì 26 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Russia, poliziotti antisommossa usano manganelli su manifestanti

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2019 - 13:21

Russia, poliziotti antisommossa usano manganelli su manifestanti

Moskalkova: mancanza di professionalità della polizia
Russia, poliziotti antisommossa usano manganelli su manifestanti

Mosca, 12 giu. (askanews) – I poliziotti della Rosgvardia hanno usato a Mosca i manganelli sui partecipanti alla marcia a sostegno del giornalista di Medusa Ivan Golunov. Anche le macchine per innaffiare le strade sono apparse, versando acqua sui partecipanti della marcia. Nel frattempo diverse persone hanno lasciato l’edificio principale del Ministero degli Interni e hanno iniziato personalmente a guidare le attità delle forze dell’ordine contro i manifestanti.

Il rappresentante presso Putin per i diritti umani nella Federazione russa, Tatyana Moskalkova, ritiene che l’uso della forza da parte della polizia sia una manifestazione di mancanza di professionalità.

Sono già più di 100 i fermi alla marcia a Mosca a favore del giornalista Ivan Golunov, arrestato e poi liberato giusto ieri, prima del Giorno della Russia. La marcia è iniziata proprio mentre Vladimir Putin cominciava a parlare al Cremlino, alla consegna dei premi di Stato. I partecipanti non recano con se alcun cartello o striscione, ma in molti hanno le magliette dedicate a Golunov. Secondo altre fonti una maglietta di questo genere sarebbe apparsa anche al Cremlino. In piazza tra la folla c’è anche il blogger di opposizione anti Putin Aleksey Navalny.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su