Header Top
Logo
Mercoledì 19 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Vancouver, l’Italia al “DOXA Documentary Film Festival”

colonna Sinistra
Martedì 14 maggio 2019 - 11:55

Vancouver, l’Italia al “DOXA Documentary Film Festival”

Sezione dedicata esclusivamente a documentari italiani
Vancouver, l’Italia al “DOXA Documentary Film Festival”

Roma, 17 mag. (askanews) – Si è svolto a Vancouver, tra il 2 e il 12 maggio 2019, il “DOXA Documentary Film Festival”. Questa manifestazione celebra ogni anno l’importanza del documentario, opera cinematografica che, partendo dal punto di vista del regista, è in grado di descrivere la complessità del presente.

Per la prima volta grazie al significativo supporto del Consolato Generale d’Italia a Vancouver, del Centro Culturale Italiano di Vancouver e dell’Istituto Italiano di Cultura di Toronto, il DOXA ha realizzato una sezione dedicata esclusivamente ai documentari italiani, chiamata ITALIA, ITALIA. Il Focus ITALIA ITALIA raccoglie una grande varietà di proiezioni, dirette sia da nomi noti del cinema italiano che da artisti emergenti.

I 7 documentari italiani scelti per il DOXA sono: Avevo un Sogno di Claudia Tosi, La Convocazione di Enrico Maisto, Gli Anni di Sara Fgaier, Città Giardino di Marco Piccaredda e Gaïa Formenti, Mare Amarum di Philippe Fontana, ‘Ndrangheta, une mafia d’affaire et de sang di Corradino Durruti, My Home, in Libya di Martina Melilli, Basileus, la scuola dei re di Alessandro Marinelli e Il Resoluto di Giovanni Donfrancesco. Sono stati inoltre proiettati 3 documentari del noto regista e documentarista francese Mosco Levi Boucault su temi italiani: Berlusconi, affaire Mondadori; Ils étaient les Brigades Rouges e Corleone.

Il Focus sull’Italia ha avuto un ottimo riscontro di pubblico, più di 1000 persone, anche grazie alla presenza di tre registi (Claudia Tosi, Enrico Maisto e Mosco Levi Boucault) che hanno risposto alle molte domande del pubblico dopo le proiezioni dei rispettivi documentari.

La collaborazione tra il Consolato Generale d’Italia a Vancouver ed il DOXA Documentary Film Festival si inserisce in un più ampio programma di valorizzazione della cinematografia italiana promosso dal Consolato Generale d’Italia nell’ambito di manifestazioni di rilievo presenti a Vancouver, quali il Vancouver International Film Festival e l’Italian Film Festival.

Complessivamente il Festival è stato un successo e i documentari italiani hanno attirato l’interesse del pubblico canadese, da sempre affascinato ed attratto dalla nostra cultura.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su