Header Top
Logo
Mercoledì 20 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Russia: ragioni sanzioni Ue per Stretto Kerch sono iprocrite

colonna Sinistra
Sabato 16 marzo 2019 - 11:26

Russia: ragioni sanzioni Ue per Stretto Kerch sono iprocrite

"Spiacevole che Ue abbia preso parti di Kiev"
Russia: ragioni sanzioni Ue per Stretto Kerch sono iprocrite

Roma, 16 mar. (askanews) – Le ragioni per le nuove sanzioni Ue imposte alla Russia per gli incidenti nello Stretto di Kerch sono “ipocrite e ciniche” ed è “spiacevole che l’Unione europea abbia di fatto preso le parti delle autorità ucraine”. Lo ha dichiarato il ministero degli Esteri russo in una nota.

Secondo il ministero l’Ue ha fatto una scelta “irresponsabile” che incoraggerà Kiev a perseguire la sua “politica provocatoria”, minacciando la sicurezza della Russia, degli Stati del Mar Nero e dei Paesi Ue.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su