Header Top
Logo
Mercoledì 20 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Muro, oggi voto Senato Usa su emergenza: Trump sarà sconfitto

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2019 - 14:58

Muro, oggi voto Senato Usa su emergenza: Trump sarà sconfitto

Almeno 5 Rep contro di lui; il presidente sarà costretto al veto
Muro, oggi voto Senato Usa su emergenza: Trump sarà sconfitto

New York, 14 mar. (askanews) – Il Senato statunitense voterà oggi sulla risoluzione per bloccare la dichiarazione d’emergenza che il presidente Donald Trump vuole sfruttare per costruire il muro al confine con il Messico. Il voto, salvo sorprese, sarà contro Trump, nonostante gli ultimi tentativi dell’amministrazione di evitare un’imbarazzante sconfitta.

In Senato, almeno 5 repubblicani si dovrebbero unire ai democratici, consentendo l’approvazione della risoluzione, visto che il Grand Old Party controlla 53 dei 100 seggi in Aula. La Camera, dove i democratici sono in maggioranza, ha già approvato la risoluzione: questo significa che il presidente sarà costretto a porre il veto. Quasi impossibile che il Congresso riesca poi a superarlo, visto che servirebbe il voto dei due terzi dei membri di ciascuna Aula.

Durante lo shutdown del governo federale di dicembre e gennaio, durato 35 giorni, il più lungo nella storia degli Stati Uniti, Trump continuò a chiedere 5,7 miliardi di dollari per la costruzione di barriere fisiche; il Congresso, alla fine, si accordò per lo stanziamento di 1,375 miliardi per la sicurezza al confine, senza concedere la costruzione di muri. Trump, firmando la legge di spesa, avvertì che avrebbe comunque trovato il modo di costruire il muro, anche senza l’approvazione del Congresso; poco tempo dopo, ha dichiarato l’emergenza nazionale per avere la possibilità di usare fino a 8,6 miliardi per il muro.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su