Header Top
Logo
Mercoledì 20 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Diceva di avere prove su Russiagate, modella espulsa da Thailandia

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2019 - 13:25

Diceva di avere prove su Russiagate, modella espulsa da Thailandia

La donna bielorussa aveva dichiarato di avere notizie scottanti
Diceva di avere prove su Russiagate, modella espulsa da Thailandia

Roma, 17 gen. (askanews) – Una modella che afferma di avere prove degli sforzi russi per aiutare Donald Trump a vincere le elezioni per la presidenza Usa è stata espulsa oggi dalla Thailandia dopo essere stata accusata di aver partecipato a un “corso di addestramento sessuale”.

Anastasia Vashukevich, conosciuta col nome d’arte di Nastya Rybka, è stata arrestata con diversi altri in un’irruzione della polizia lo scorso febbraio a Pattaya.

La donna ha affermato di essersi recata in Thailandia dopo essere stata implicata in uno scandalo politico con il re dell’alluminio russo Oleg Deripaska e l’ex direttore della campagna di Trump, ora in disgrazia, Paul Manafort.

Vashukevich ha promesso di rivelare “i pezzi mancanti” del Russiagate, ma le prove di cui parlava non sono mai emerse ed è stata liquidata come una in cerca di pubblicità.

La donna è stata catturata mentre partecipava a un seminario del sedicente “guru della seduzione” russo Alex Kirillov. In questo incontro alcuni dei partecipanti indossavano una maglietta con scritto “sex animator”. Anche se una persone presente ha raccontato questo incontro come un corso di per avere storie d’amore e relazioni.

Vashukevich si è dichiarata colpevole con altri sette delle accuse mossele e ha ricevuto la notifica dell’espulsione. Ed è entrata in una lista nera.

(Fonte Afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su