Header Top
Logo
Giovedì 21 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Come Macron vuole affrontare la protesta dei gilet gialli

colonna Sinistra
Martedì 15 gennaio 2019 - 17:04

Come Macron vuole affrontare la protesta dei gilet gialli

L'iniziativa
Come Macron vuole affrontare la protesta dei gilet gialli

Parigi, 15 gen. (askanews) – Emmanuel Macron ha lanciato nel primo pomeriggio il Grande dibattito nazionale davanti ad una ottantina di sindaci a Grand Bourgtheroulde in Normandia per rispondere alla crisi dei “gilet gialli” chiedendo una discussione senza “tabù”. “Ci sono 35 tematiche” nella lettera ai francesi, ma “siamo aperti a tutte le tematiche”, ha spiegato il presidente: “Se ci saranno argomenti intelligenti, questioni di cui non mi sono accorto, saranno anch’essi presi in considerazione. Non ci devono essere tabù”.

Il capo dello Stato francese ha preso la parola brevemente inaugurando il primo della decina di appuntamenti a cui conta di presenziare nel Paese durante il periodo del grande dibattito. Macron ha menzionato, citando la “rottura sociale”, una serie di “rotture” – “territoriale”, “economica”, “democratica” – che hanno indebolito le classi medie e preparato la crisi dei “gilet gialli” dal novembre 2018. “Tutte queste rotture, le abbiamo davanti a noi, e in un colpo solo, le cose si disintegrano”, ha detto: “Penso che non bisogna affatto averne paura. Bisogna rifiutare la violenza e la demagogia ma dobbiamo costruire delle soluzioni per il Paese”.

Ihr/Int2

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su