Header Top
Logo
Martedì 22 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, Turchia: Trump non ci fa paura. Ma apre a zona sicurezza

colonna Sinistra
Lunedì 14 gennaio 2019 - 11:15

Siria, Turchia: Trump non ci fa paura. Ma apre a zona sicurezza

Ankara non è "contro" l'idea di un corridoio di 20 km annunciato dagli Usa
Siria, Turchia: Trump non ci fa paura. Ma apre a zona sicurezza

Istanbul, 14 gen. (askanews) – La Turchia “non si fa intimidire” dalle “minacce” di Donald Trump: lo dichiara il ministro degli Esteri di Ankara Mevlüt Cavusoglu, commentando il duro monito lanciato dal presidente degli Stati Uniti, secondo cui un attacco turco contro i curdi in Siria avrebbe ripercussioni drammatiche sull’economia della Turchia. “Devasteremo economicamente la Turchia se colpirà i curdi”, ha scritto Trump in un tweet in cui annuncia l’inizio del “lungo ritiro dalla Siria” e la creazione di “una zona di sicurezza di 20 miglia”. E rispetto all’idea di una zona di sicurezza, sempre nella nota ministeriale, Cavusoglu afferma che la Turchia si dice “non contraria”.

Dopo l’avvertimento del capo della Casa Bianca, la prima reazione turca è stata di assicurare oggi che continuerà a combattere le forze curde in Siria sostenute da Washington, affermando che non esiste “alcuna differenza” tra il gruppo dello Stato Islamico e le forze curde delle Unità di protezione del popolo (YPG), il portavoce della presidenza turca, Ibrahim Kalin, ha spiegato su Twitter che la Turchia continuerà a “combatterli tutti”.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su