Header Top
Logo
Lunedì 21 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • May: paralisi parlamento e nessuna Brexit con bocciatura accordo

colonna Sinistra
Lunedì 14 gennaio 2019 - 12:50

May: paralisi parlamento e nessuna Brexit con bocciatura accordo

Domani il voto dei parlamentari
May: paralisi parlamento e nessuna Brexit con bocciatura accordo

Roma, 14 gen. (askanews) – La premier britannica Theresa May ha detto oggi che, qualora l’accordo sulla Brexit negoziato con l’Unione europea venisse bocciato nel voto previsto domani ai Comuni, “si rischia la paralisi in parlamento e nessuna Brexit”. E’ quanto riporta la Bbc, citando l’intervento di May davanti ai lavoratori di un’azienda di Stoke on Trent, nel nord-ovest dell’Inghilterra.

“L’unico accordo sul tavolo – ha ribadito – è quello che i parlamentari voteranno domani”.

Theresa May ha lanciato un appello dell’ultima ora ai deputati britannici, affinchè domani votino a favore dell’accordo, ribadendo che l’alternativa è l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue senza un accordo e un “no deal causerebbe gravi danni”.

Le grandi linee del discorso della premier britannica erano state anticipate, in un pressing in crescendo per tentare almeno di ridimensionare la distanza numerica tra i deputati che voteranno domani a favore e quelli che si esprimeranno contro (questi ultimi sarebbero almeno 100, secondo i calcoli aggiornati stamattina dalla Bbc). A Westminster, ha detto May, ci sono eletti pronti a “usare qualsiasi mezzo hanno a disposizione” per “rinviare o addirittura bloccare la Brexit”, fissata per il 29 marzo, salvo un allungamento dei tempi previsti dall’articolo 50 del Trattato di Lisbona, di cui si parla sempre più insistentemente in queste ore.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su