Header Top
Logo
Domenica 20 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Shutdown, Congresso Usa: sì a legge per stipendi arretrati

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2019 - 19:10

Shutdown, Congresso Usa: sì a legge per stipendi arretrati

Ddl arriva a Trump per la firma: lavoratori non perderanno soldi
Shutdown, Congresso Usa: sì a legge per stipendi arretrati

New York, 11 gen. (askanews) – La Camera statunitense ha approvato (411 voti a favore, 7 contro) il disegno di legge che permetterà ai lavoratori federali di ottenere, alla fine dello shutdown, gli stipendi arretrati; ieri, il Senato l’aveva approvato all’unanimità. Il disegno di legge dovrà essere firmato dal presidente Donald Trump, che ieri ha assicurato che i lavoratori avranno i loro stipendi. La proposta di legge, inoltre, garantisce i lavoratori anche per gli eventuali futuri shutdown.

Da 21 giorni, negli Stati Uniti, è in corso un parziale shutdown, ovvero un blocco di alcune attività del governo federale, a causa del mancato accordo tra repubblicani e democratici su una legge di spesa che dovrebbe finanziare diversi dipartimenti e agenzie federali. Il punto di scontro è il finanziamento del muro con il Messico, preteso da Trump, a cui si oppongono i democratici. Domani, l’attuale shutdown, che sta lasciando senza stipendio circa 800.000 lavoratori federali, diventerà il più lungo nella storia degli Stati Uniti.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su