Header Top
Logo
Mercoledì 12 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Russia-Ucraina, Moavero: “Scambi franchi, conflitto evidente”

colonna Sinistra
Venerdì 7 dicembre 2018 - 15:40

Russia-Ucraina, Moavero: “Scambi franchi, conflitto evidente”

Da Italia invito a fermare escalation e trovare dialogo

Milano, 7 dic. (askanews) – Russia e Ucraina hanno avuto “scambi molto diretti e franchi” nel corso del venticinquesimo incontro ministeriale dell’Osce che si chiude oggi a Milano. Lo ha spiegato il ministro degli Esteri italiano, Enzo Moavero Milanesi, durante la conferenza stampa di chiusura del summit: “Quanto abbiamo visto qui sono posizioni molto distanti”. “Il conflitto tra queste due nazioni resta molto evidente”, ha poi aggiunto Moavero Milanesi.

Il numero uno della Farnesina si augura che lo scambio di vedute diretto possa permettere “di chiarire le rispettive opinioni”, anche di fronte agli stati membri intervenuti a Milano. “Tutti auspichiamo una risoluzione pacifica della vertenza”, ha evidenziato Moavero Milanesi. Il ministro ha spiegato che l’Italia ha portato avanti “un fermo invito per evitare l’escalation e trovare la via del dialogo”. “Ci auguriamo, visto che il Mar d’Azov è così vicino all’Unione europea che si possa arrivare ad una composizione, ma naturalmente il conflitto tra queste due nazioni resta molto evidente”, ha rimarcato Moavero Milanesi.

“Esprimersi allo stesso tavolo e parlare con chiarezza non sempre riesce a smussare gli spigoli; anzi, possono produrre posizioni forti”, ha proseguito il ministro. “L’importante è che si affrontino i temi e questo è quello che è accaduto. Ogni capo delegazione si assume le responsabilità delle sue dichiarazioni, inevitabilmente vi sono dinamiche complesse e difficili ma è questo un luogo in cui in cui si possono valutare insieme”, ha concluso. 

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su