Header Top
Logo
Mercoledì 12 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Lunedì a Napoli il premio internazionale Cosimo Fanzago

colonna Sinistra
Venerdì 7 dicembre 2018 - 15:06

Lunedì a Napoli il premio internazionale Cosimo Fanzago

Tra premiati artista Mimmo Paladino e corrispondente Marc Innaro

Mosca, 7 dic. (askanews) – Lunedì 10 dicembre sarà consegnato a Napoli il premio internazionale Cosimo Fanzago, XVII Edizione, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica. Tra i premiati l’artista Mimmo Paladino e il capo della sede Rai a Mosca, Marc Innaro.

Il comitato scientifico del Premio Fanzago ha annunciato tra i premiati di questa edizione anche Roy Boardman (British Council Southern Italy), l’attore, regista teatrale e commediografo Carlo Buccirosso e Paola Grimaldi, presidente della Fondazione Grimaldi.

Il Comitato scientifico è composto da Aldo Masullo, Luigi Nicolais, Carlo Vosa, Riccardo Dalisi, Antonio E. Piedimonte, Carola Kaether, Ewa Kawamura, Josè Vicente Quirante Rives, Vittorio Silvestrini, Louis Godart, Roberto Napoletano, Mimmo Jodice, Valerio Caprara.

Il Comitato d’onore è composto da Crescenzio Sepe, Aldo Masullo, Roberto De Simone, Raffaele La Capria, Stefano De Caro, Guido Trombetti, Sil vio Perrella, Mario Orfeo, Raffaele Numeroso, Francesco Pinto, Pierluigi Cacioppo, Maria Rosaria De Divitiis, Aurelio De Laurentis, Carlo Vosa.

Fondato il 3 maggio 2002 a Palazzo Serra di Cassano dall’Associazione culturale Palazzi Napoletani come evento collaterale al programma di visite guidate agli edifici e alle dimore della città di Napoli, il Premio Fanzago ha assunto con il passare degli anni sempre maggiore prestigio per essere un riconoscimento conferito a personalità che hanno contribuito, con il loro impegno letterario, artistico, scientifico e professionale, alla crescita e al prestigio della nostra città e per prefiggersi quindi l’obiettivo di aiutare a promuovere la diffusione di una cultura portatrice di progresso e di civiltà, con particolare riguardo ai beni culturali.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su