Header Top
Logo
Domenica 29 Novembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Il porto di Sete in Francia pronto ad accogliere la nave Aquarius

colonna Sinistra
Lunedì 13 agosto 2018 - 18:07

Il porto di Sete in Francia pronto ad accogliere la nave Aquarius

Se il governo francese darà il suo assenso
Il porto di Sete in Francia pronto ad accogliere la nave Aquarius

Parigi, 13 ago. (askanews) – Il direttore del porto di Sete, l’ex ministro Jean-Claude Gayssot, si è offerto di accogliere i 141 migranti soccorsi dalla nave Aquarius al largo della Libia, “se le autorità francesi glielo permetteranno”. “Il porto di Sete è pronto ad accogliere l’Aquarius non appena le autorità francesi lo consentiranno”, ha dichiarato, precisando che “è la dimensione umanitaria che deve prevalere visto che si tratta di salvare vite e famiglie”.

Venerdì la nave noleggiata dalle ong SOS Mediterraneo e Medici senza Frontiere (Msf) ha soccorso al largo della Libia 141 persone a bordo di due imbarcazioni in legno, una metà delle quali minorenni e oltre un terzo donne, essenzialmente originari di Somalia ed Eritrea.

Malta e Italia si sono rifiutate di ospitare le navi nei loro porti, secondo SOS Mediterraneo che ha lanciato un appello agli Stati europei ad “assumersi le loro responsabilità”. Jean-Claude Gayssot, direttore del “Porto di Sete Sud della Francia”, una struttura regionale pubblica, è stato ministro dei Trasporti nel governo socialista di Lionel Jospin dal 1997 al 2002.

Fco/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su