Header Top
Logo
Giovedì 16 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa, i suprematisti di Charlottesville davanti alla Casa Bianca domenica

colonna Sinistra
Venerdì 10 agosto 2018 - 08:02

Usa, i suprematisti di Charlottesville davanti alla Casa Bianca domenica

Primo anniversario del meeting "Unite the Right" finito in violenze
Usa, i suprematisti di Charlottesville davanti alla Casa Bianca domenica

New York, 10 ago. (askanews) – I suprematisti bianchi che l’estate scorsa organizzarono a Charlottesville (Virginia) la manifestazione “Unite the Right”, finita in un caos di violenze, hanno ottenuto il permesso per marciare domenica prossima a Washington DC. La National Park Service ha dato il suo via libera a quella che è stata ribattezzata “Unite the Right 2”, con 400 persone che sfileranno nel Lafayette Park di fronte alla Casa Bianca. La stessa agenzia federale ha dato un permesso a una contro-manifestazione prevista nello stesso giorno. Questo significa che anche quest’anno non sono da escludere scontri violenti.

L’evento previsto nella capitale americana segnerà il primo anniversario dai fatti che scioccarono la nazione americana: l’11 agosto del 2017 gruppi di ultranazionalisti manifestarono contro la rimozione di una statua dedicata a Robert E Lee, il leader delle forze confederate durante la guerra civile americana.

Una contro-protesta prese forma e un’auto si scagliò contro un gruppo di dimostranti antirazzisti causando diversi feriti e un morto. Inizialmente il presidente Donald Trump parlò di violenza “da più parti”, dando lo stesso peso a nazionalisti bianchi e ai manifestanti pacifisti. Quarantotto ore dopo i fatti fu costretto a condannare “nei termini più duri possibile questa incredibile esibizione di odio, intolleranza e violenza”.

Mentre Washington si prepara a ospitare le due manifestazioni, il governatore della Virginia e la città di Charlottesville hanno dichiarato lo stato di emergenza in vista del primo anniversario della “Unite the Right”. Lo scorso anno la polizia di Charlottesville fu pesantemente criticata per non essere intervenuta per fermare gli scontri.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su