Header Top
Logo
Mercoledì 19 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Erdogan accusa Israele: “Paese fascista”. Netanyahu: ‘Turchia dittatura oscura’

colonna Sinistra
Martedì 24 luglio 2018 - 13:09

Erdogan accusa Israele: “Paese fascista”. Netanyahu: ‘Turchia dittatura oscura’

Durissimo botta e risposta tra i due governi
Erdogan accusa Israele: “Paese fascista”. Netanyahu: ‘Turchia dittatura oscura’

Gerusalemme, 24 lug. (askanews) – Israele è il Paese “più fascista e razzista al mondo”. È la dura accusa lanciata dal presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, dopo il voto la scorsa settimana della Knesset che ha definito il Paese come “lo stato-nazione del popolo ebraico”.

“Questa misura ha dimostrato, senza lasciare posto al minimo dubbio, che Israele è lo stato più sionista, più fascista e più razzista del mondo”, ha tuonato Erdogan durante un discorso di fronte al suo gruppo parlamentare ad Ankara, mentre i deputati gridavano “sia maledetto Israele”.

Non si è fatta attendere la risposta del premier israeliano Benjamin Netanyahu: “La Turchia sotto la guida del presidente Recep Tayyip Erdogan sta virando verso una dittatura oscura”.

“Erdogan massacra dei siriani e dei curdi e incarcera decine di migliaia di turchi. Con lui al potere la Turchia diventa una dittatura oscura”, ha dichiarato in una nota dopo i commenti del capo di stato turco all’approvazione della legge che definisce Israele “lo stato nazione del popolo ebraico”.

int4

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su