Header Top
Logo
Martedì 22 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Etiopia, riaperta l’ambasciata eritrea dopo quasi 20 anni

colonna Sinistra
Lunedì 16 luglio 2018 - 09:28

Etiopia, riaperta l’ambasciata eritrea dopo quasi 20 anni

Alla presenza del presidente eritreo e del premier etiopico
Etiopia, riaperta l’ambasciata eritrea dopo quasi 20 anni

Roma, 16 lug. (askanews) – Dopo quasi 20 anni, l’Eritrea ha riaperto oggi la propria ambasciata ad Addis Abeba, in Etiopia, alla presenza del presidente eritreo Isaias Afewerki e del premier etiopico Abyi Ahmed. Lo ha annunciato il capo di gabinetto etiopico, Fitsum Arega, su Twitter, sottolineando che “la piena normalizzazione dei rapporti tra Etiopia ed Eritrea creerà le condizioni ideali per affrontare le restanti questioni strategiche nell’interesse comune delle due nazioni”.

Isaias è in visita di Stato in Etiopia da sabato scorso, dopo la firma, il 9 luglio scorso ad Asmara, della Dichiarazione di pace e di amicizia che ha messo fine alle ostilità con l’Etiopia seguite al conflitto del 1998-2000. Ieri, in un ricevimento tenuto ad Addis Abeba in onore della delegazione eritrea, il presidente Isaias ha detto ai partecipanti: “Abbiamo trionfato contro i piani tossici degli scorsi anni volti a seminare odio, risentimento e distruzione…. abbiamo ora intrapreso insieme, con determinazione, il cammino verso sviluppo, prosperità e stabilità in tutti i campi e su ogni fronte. Non tollereremo alcun atto volto a sconvolgere e a disturbare il nostro amore e la nostra armonia, ad aggredire e terrorizzare la nostra pace e la nostra stabilità e a impedire e a distruggere il nostro nostro sviluppo e la nostra crescita”. Quindi, parlando in amarico, lingua ufficiale dell’Etiopia, ha concluso: “Desidero esprimere il mio sincero sostegno ad Abiy e alla sua leadership visionaria e coraggiosa”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su