Header Top
Logo
Mercoledì 14 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • “Sono un genio molto stabile” (Trump dice che non cambierà idea sulla Nato)

colonna Sinistra
Giovedì 12 luglio 2018 - 14:36

“Sono un genio molto stabile” (Trump dice che non cambierà idea sulla Nato)

Voci di uan minaccia di uscita dal patto atlantico
“Sono un genio molto stabile” (Trump dice che non cambierà idea sulla Nato)

New York, 12 lug. (askanews) – Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è di nuovo definito un “genio molto stabile”, rispondendo a una domanda sulla possibilità che rinneghi quanto detto oggi sulla Nato.

“Presidente Trump, abbiamo capito il suo messaggio qui in conferenza stampa. Ma poi su Twitter – gli ha chiesto una giornalista, durante la conferenza stampa al quartier generale della Nato, a Bruxelles – scriverà cose diverse?”. “No – ha risposto Trump – queste cose le fanno gli altri. Io no. Io sono molto coerente. Sono un genio molto stabile”.A gennaio, Trump aveva difeso la sua salute mentale, messa sotto accusa in un libro appena uscito: “Sono un genio molto stabile”.

Se gli alleati non aumentano la spesa per la difesa al 2% del Pil, “io farò per conto mio (‘I’ll do on my own’, ndr)”. E’ l’avvertimento ambiguo che il presidente americano Donald Trump avrebbe pronunciato, secondo fonti tedesche, durante il suo incontro con il presidente ucraino Petro Poroshenko, durante il vertice Nato oggi a Bruxelles. La frase, non confermata ufficialmente, è stata interpretata da alcuni media tedeschi e belgi addirittura come una minaccia di uscita degli Usa dalla Nato.

A24/pca/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su