Header Top
Logo
Venerdì 15 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Vignettista turco in carcere: suo lavoro “insulta” Erdogan

colonna Sinistra
Martedì 5 giugno 2018 - 14:01

Vignettista turco in carcere: suo lavoro “insulta” Erdogan

Confermata in appello condanna a Nuri Kurtcebe
Vignettista turco in carcere: suo lavoro “insulta” Erdogan

Ankara, 5 giu. (askanews) – Un fumettista turco, Nuri Kurtcebe, è stato arrestato con l’accusa di aver “insultato” nelle sue opere il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Autore di romanzi a fumetti e di vignette satiriche sui quotidiani, Kurtcebe era stato condannato nel 2017 a un anno e due mesi di carcere per una serie di vignette pubblicate nel 2015 con Erdogan protagonista.

Oggi la corte d’appello di Yalova, nel Nord-ovest della Turchia, ha confermato la condanna in primo grado e Kurtcebe è stato arrestato.

Un collega di Kurtcebe, Musa Kart, uno dei più celebri vignettisti in Turchia, a sua volta condannato a tre anni e nove mesi di carcere per attività terroristiche con altri colleghi del quotidiano Cumhuriyet, ha reagito dopo l’arresto di Kurtcebe: “Evidentemente questo governo continua a voler chiudere la bocca ai vignettisti con il carcere”. (fonte afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su