Header Top
Logo
Sabato 26 Maggio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Rd Congo, primo caso Ebola in città, Oms teme “aumento esplosivo”

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 10:51

Rd Congo, primo caso Ebola in città, Oms teme “aumento esplosivo”

Raggiunta la città di Mbandaka, sul fiume Congo
Rd Congo, primo caso Ebola in città, Oms teme “aumento esplosivo”

Roma, 17 mag. (askanews) – L’epidemia di Ebola in atto nella Repubblica democratica del Congo si è diffusa dalla campagna alla città, alimentando il timore che possa diventare sempre più difficile circoscriverla. Il ministro della Sanità, Oly Ilunga Kalenga, ha infatti confermato un caso a Mbandaka, città di un milione di abitanti situata a circa 130 km dalla zona dove sono stati confermati i primi casi di febbre emorragica all’inizio del mese. La città è un importante snodo verso la capitale Kinshasa.

L’8 maggio le autorità congolesi hanno dichiarato una epidemia di Ebola nel Nord-Ovest e l’ultimo bilancio è di 23 decessi e 42 casi di infezione.

Un alto funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Peter Salama, ha denunciato come la diffusione in una grande città possa portare a un “aumento esplosivo” di casi. “Si tratta di uno sviluppo importante – ha detto alla Bbc – abbiamo l’Ebola urbana, che è una situazione molto diversa dall’Ebola rurale. Adesso si rischia un aumento esplosivo di casi”. Anche perchè la città di Mbandaka si trova sul fiume Congo, usato come via di trasporto, e questo potrebbe favorire la diffusione del virus nei Paesi vicini, Repubblica del Congo e Repubblica Centrafricana, così come nella capitale Kinshasa, che conta 10 milioni di abitanti. “Questo ci fa guardare con occhi diversi a questo focolaio e ci spinge a intervenire molto rapidamente a Mbandaka per fermare questi primi segnali di trasmissione”, ha aggiunto Salama.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su