Header Top
Logo
Martedì 17 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Il regime dà 48 ore all’Isis per lasciare l’enclave sud di Damasco

colonna Sinistra
Giovedì 19 aprile 2018 - 14:46

Il regime dà 48 ore all’Isis per lasciare l’enclave sud di Damasco

Lo riferiscono i media governativi
Il regime dà 48 ore all’Isis per lasciare l’enclave sud di Damasco

Roma, 19 apr. (askanews) – Il regime siriano “ha concesso ai terroristi del gruppo terroristico dell’Isis (Stato Islamico) 48 ore” per uscire dall’enclave che ancora controlla nella parte merdionale della capitale Damasco. Lo riferiscono i media governativi.

Secondo il quotidiano al Watan, che cita un comandante militare, “nel caso di un rifiuto del gruppo terroristico di lasciare la zona l’esercito siriano lancerà una operazione militare di terra per porre fine alla sua presenza”. La zona controllata dall’Isis, e già sottoposta da ieri a bombardamenti, comprende il campo profughi palestinesi al Yarmuk e il quartiere di al Hajar al-Aswa: un’area appena meno vasta della Ghouta Orientale, periferia Est di Damasco caduta in mano alle truppe governative, come riferisce lo stesso giornale.

Il gruppo jihadista, che conta diverse centinaia di combattenti nell’enclave della capitale, controlla dal 2015 gran parte del campo palestinese di Yarmuk, così come alcune zone dei quartieri Hajar al-Aswad, Tadamon e Qadam, nel Sud di Damasco. La loro cacciata significherebbe la riconquista di tutta la capitale e delle zone circostanti da parte del regime per la prima volta dal 2012.

fth/sim/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su