Header Top
Logo
Lunedì 24 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, Usa: missione non è cambiata, ritiro “il prima possibile”

colonna Sinistra
Lunedì 16 aprile 2018 - 08:03

Siria, Usa: missione non è cambiata, ritiro “il prima possibile”

Dichiarazione dopo che Macron ha detto: ho convinto Trump a rimanere
Siria, Usa: missione non è cambiata, ritiro “il prima possibile”

Washington, 16 apr. (askanews) – La missione delle forze americane dispiegate in Siria “non è cambiata” e il presidente Donald Trump punta a farle rientrare negli Stati Uniti “il prima possibile”. Lo ha detto la Casa Bianca poche ore dopo che il presidente francese Emmanuel Macron aveva dichiarato di aver convinto il presidente americano a “rimanere a lungo” in Siria.

“La missione non è cambiata. Il presidente ha detto chiaramente che vuole riportare a casa le truppe americane il prima possibile – ha detto la portavoce Sarah Sanders in un comunicato – siamo determinati a distruggere l’Isis e a creare le condizioni che ne impediscano il ritorno. Inoltre, ci aspettiamo che i nostri alleati e partner regionali assumano maggiori responsabilità, sia militarmente che finanziariamente, per garantire la sicurezza della regione”.

Il comunicato è stato diffuso poche ore dopo l’intervista rilasciata da Macron ai media francesi, all’indomani dell’attacco lanciato in Siria da Francia, Stati Uniti e Regno Uniti, in cui ha affermato che la Francia ha “convinto” Trump a rimanere nel Paese. “Dieci giorni fa il presidente Trump ha detto: gli Stati Uniti hanno il dovere di ritirarsi dalla Siria – ha spiegato Macron alle tv francesi – vi assicuro, lo abbiamo convinto che è necessario rimanere a lungo”. (fonte Afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su