Header Top
Logo
Sabato 18 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Serbia, Vucic: pronti a compromesso con Kosovo ma senza umiliazioni

colonna Sinistra
Mercoledì 14 marzo 2018 - 15:49

Serbia, Vucic: pronti a compromesso con Kosovo ma senza umiliazioni

Apertura del presidente serbo nel nome dell'adesione all'Ue
Serbia, Vucic: pronti a compromesso con Kosovo ma senza umiliazioni

Belgrado, 14 mar. (askanews) – Aleksandar Vucic è pronto per un compromesso sul Kosovo nel nome dell’a futura adesione all’Ue: “ma non un’umiliazione del nostro popolo”, ha dichiarato il presidente serbo.

La Serbia si rifiuta di riconoscere l’indipendenza del Kosovo, dichiarata unilateralmente dieci anni fa. Bruxelles insiste per la normalizzazione dei rapporti tra Belgrado e Pristina, che si sono affrontati con le armi negli anni Novanta, ponendo la pacificazione politica come condizione imprescindibile per unirsi all’Unione europea.

“Per noi l’ostacolo più duro sul cammino europeo è effettivamente la situazione in Kosovo ed è per questo che la Serbia è pronta a parlare di possibili compromessi”, ha detto Vucic alla stampa dopo un incontro con Wess Mitchell, il nuovo inviato Usa per Serbia e anche Russia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su