Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Mosca: Gb “sta facendo un gioco pericoloso” su avvelenamento spia

colonna Sinistra
Lunedì 12 marzo 2018 - 16:58

Mosca: Gb “sta facendo un gioco pericoloso” su avvelenamento spia

Giornalisti russi a Londra "hanno iniziato a ricevere minacce"

Mosca, 12 mar. (askanews) – La Gran Bretagna “sta facendo un gioco pericoloso” sulla storia dell’avvelenamento della ex spia dei servizi russi militari Gru Sergei Skripal. Lo ha reso noto l’ambasciata russa a Londra, sottolineando anche che i giornalisti russi che lavorano nel Regno Unito hanno iniziato a ricevere minacce a causa di una campagna anti-russa sui media britannici iniziata dopo l’incidente di Salisbury.

La scorsa settimana, la polizia britannica ha trovato un uomo e una donna, che in seguito sono stati confermati essere l’ex ufficiale dell’intelligence russa, diventato spia del MI6 e sua figlia Yulia, svenuti su una panchina in un centro commerciale a Salisbury. Entrambi erano “in condizioni critiche” , secondo l e analisi poi condotte, a causa di un’esposizione ad agente nervino.

“Vorremmo ribadire che siamo indignati dalla campagna anti-russa sui media … I nostri compatrioti e cittadini britannici di origini russe temono per il loro futuro nel Paese; purtroppo ci sono state minacce contro i giornalisti russi che lavorano qui”. Lo ha detto il portavoce dell’ambasciata in un commento a Sputnik.

Secondo l’ambasciata, le autorità del Regno Unito non hanno ancora fornito ulteriori informazioni sul caso Skripal alla Russia, il che è preoccupante.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su