Header Top
Logo
Giovedì 19 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Msf si autodenuncia: 24 casi di maltrattamenti o abusi sessuali

colonna Sinistra
Mercoledì 14 febbraio 2018 - 17:07

Msf si autodenuncia: 24 casi di maltrattamenti o abusi sessuali

Tutti nel 2017, licenziati 19 operatori
Msf si autodenuncia: 24 casi di maltrattamenti o abusi sessuali

Roma, 14 feb. (askanews) – L’organizzazione umanitaria Medici senza Frontiere (Msf) ha reso noto di aver registrato nel 2017 24 casi di maltrattamenti e abusi sessuali in seno all’ong, che hanno portato a 19 licenziamenti fra gli operatori dell’organizzazione.

L’ong ha precisato di aver ricevuto l’anno scorso un totale di 146 denunce, di cui quaranta riguardavano molestie o abusi sessuali; in ventiquattro di questi casi l’organizzazione ha adottato dei provvedimenti, finendo col licenziare 19 operanti.

Con un personale di oltre 40mila operanti in tutto il mondo, Msf è una delle organizzazioni umanitarie più grandi, attiva in particolare nell’offerta di servizi medici e sanitari nelle zone di conflitto.

L’autodenuncia dei Msf arriva sulla scia dello scandalo che vede al centro l’ong Oxfam.

(fonte Afp)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su