Header Top
Logo
Sabato 20 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Giappone, iniziati oggi i terribili esami di accesso all’università

colonna Sinistra
Sabato 13 gennaio 2018 - 16:41

Giappone, iniziati oggi i terribili esami di accesso all’università

Si concluderanno domani, decidono il futuro di circa 600mila giovani
20180113_164131_F5AEF052

Roma, 13 gen. (askanews) – Oggi è stato un giorno cruciale per la vita di quasi 600mila giovani giapponesi. E’ iniziato, infatti, e continuerà domani l’esame per l’ingresso all’Università, un appuntamento per il quale gli studenti si preparano in maniera ossessiva perché destinato a incanalare la loro vita e carriera.

Secondo quanto comunicato dal Centro nazionale per gli esami di accesso all’università sono 582.699 gli studenti che si sono seduti ai banchi di 695 centri d’esame in tutto l’Arcipelago. Oggi è toccato ai test di geografia, storia, educazione civica, giapponese, e lingue straniere. Domani si applicheranno in quelli di matematica e scienze.

Il primo giorno di esame, in alcune parti del paese, è stato reso complicato dall’ondata di freddo che ha investito i territori. In particolare, a nord, sulla costa del Mar del Giappone e in tutta la parte nordoccidentale del paese ci sono stati forti nevicate. In alcuni case la stessa polizia ha dato un aiuto agli studenti che dovevano raggiungere i luoghi dell’esame.

Per l’esame standard agli studenti è stato vietato di portare nelle sale dove si effettuano i test ogni apparato mobile, a partire dagli smartphone.

Quello di quest’anno potrebbe essere il penultimo esame di questo tipo. Il ministero dell’Educazione vorrebbe sostituire dal 2020 questo evento ormai tradizionale con test di valutazioni effettuati dalle scuole superiori tre volte all’anno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su