Header Top
Logo
Martedì 23 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Chelsea Manning si candida al Senato nello Stato del Maryland

colonna Sinistra
Sabato 13 gennaio 2018 - 21:42

Chelsea Manning si candida al Senato nello Stato del Maryland

Fu condannata per aver passato documenti a WikiLeaks
20180113_214211_1B3BA752

Roma, 13 gen. (askanews) – L’ex informatrice di WikiLeaks ha depositato la documentazione per candidarsi al Senato per lo Stato del Maryland, secondo i documenti elettorali federali.

Il quotidiano Washington Post, che è stato il primo a rilevare l’informazione, ha precisato che al momento Manning non ha risposto a domande.

Un documento intitolato “Dichiarazione di candidatura è disponibile sul sito della Commissione federale elettorale, e dà notizia della candidatura di Chelsea Elizabeth Manning, residente a North Bethesda. Il documento precisa che è interessata al seggio senatoriale per il Partito democratico.

Il comitato di campagna è stato battezzato “Chelsea Manning for US Senate”, secondo il documento datato 5 gennaio 2018 e presentato l’11 gennaio. Le elezioni sono previste a novembre. Per la candidatura se la vedrà con il 74enne Ben Cardin, che è senatore dal 2007.

Condannata nel 2013 da una corte marziale a 35 anni di carcere per aver trasmesso a WikiLeaks più di 700mila documenti confidenziali relativi alle guerre in Iraq e Afghanistan, Manning ha trascorso 7 anni in prigione prima che la sua pena fosse commutata dall’ex presidente Barack Obama. Durante la detenzione ha cambiato sesso, divendando donna. Il precedente nome era Bradley Manning.

(Fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su