Header Top
Logo
Martedì 24 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Maestro Spivakov in concerto per i vip del Forum di Verona

colonna Sinistra
Venerdì 13 ottobre 2017 - 12:25

Maestro Spivakov in concerto per i vip del Forum di Verona

Al summit eurasiatico nella città scaligera Boschi, Prodi, Schroder
20171013_122504_4389DB83

Mosca, 13 ott. (askanews) – Una stella della musica mondiale illuminerà Verona per una notte: un concerto dell’Orchestra da Camera “Virtuosi di Mosca”, diretta dal maestro Vladimir Spivakov, allieterà i partecipanti del X Forum Economico Eurasiatico di Verona. Il concerto – nell’ambito del programma culturale dell’evento che si svolge il 19 e 20 ottobre nella città scaligera – avrà luogo presso il Teatro Filarmonico.

Spivakov è noto come uno dei principali violinisti del nostro tempo e può vantare una carriera pluriennale come conduttore. È direttore artistico e principale direttore della Filarmonica Nazionale della Russia e presidente del Moscow Performing Arts Centre dal 2003.

Nato a Ufa, nell’allora Repubblica Sovietica di Bashkiria, Spivakov ha ricevuto nel 2014 dalle autorità italiane a Mosca l’onorificenza “Stella d’Italia”. Nel 2000 ha ricevuto l’Ordre de la Legion d’Honneur dal presidente francese. Nel 2006 il maestro è stato nominato Artista per la Pace dell’UNESCO per i suoi grandi contributi al mondo dell’arte e alle sue attività mirate alla pace e al dialogo tra le culture. Negli Stati Uniti, Spivakov ha ricevuto il Premio Liberty per i contributi eccezionali alla cultura russoamericana.

Il Forum di Verona – organizzato Associazione Conoscere Eurasia, Fondazione Roscongress e Forum economico internazionale di San Pietroburgo e di cui Askanews è media partner – quest’anno è giunto alla decima edizione e riserverà al pubblico un parterre di tutto rispetto. Tra i partecipanti Maria Elena Boschi, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Romano Prodi, presidente Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli; Gerhard Schröder, presidente del Consiglio di amministrazione Rosneft; Igor Sechin, presidente e ceo Rosneft; Luciano Cirinà, ceo Generali Cee Holding B.V.; Gaetano Miccichè, presidente Banca IMI; Victor Khristenko, presidente Unione del Consiglio degli Imprenditori dell’Unione Economica Eurasiatica. E ancora Alessandro Profumo, Ad Leonardo; Alexander Shokhin, presidente Unione degli Industriali e degli Imprenditori della Russia; Chiara Appendino, Sindaco di Torino; Francesco Profumo, presidente, Compagnia di San Paolo.

A tirare le conclusioni dell’intesa due giorni di dibattito ci penseranno Antonio Fallico, presidente di Banca Intesa Russia e di Conoscere Eurasia e Aleksander Stuglev, direttore Fondazione Roscongress (Russia), moderati dal direttore di Askanews Paolo Mazzanti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su