Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Candidato premier ceco indagato per truffa all’Ue

colonna Sinistra
Lunedì 9 ottobre 2017 - 17:24

Candidato premier ceco indagato per truffa all’Ue

Babis avrebbe scorporato azienda da sua holding per avere fondi
20171009_172407_7BAF18FF

Roma, 9 ott. (askanews) – Andrej Babis, il miliardario considerato il candidato principale per la vittoria delle elezioni che si terranno il 20-21 ottobre in Repubblica ceca, ha detto oggi che è indagato per truffa per i sussidi Ue ricevuti da una delle sue compagnie.

“Ho ricevuto un annuncio sul lancio di procedure penali nel pseudo-caso Stork Nest”, ha detto Babis, il cui movimento ANO è in testa nei sondaggi d’opinione per il voto, al giornale DNES. “Ho immediatamente – ha aggiunto – presentato appello contro la decisione e ho consegnato il caso al mio legale”.

La polizia sostiene che nel 2007 Babis escluse la fattoria Stork Nest, a sud di Praga, dalla sua holding Agrofert per far sì che quella potesse ottonere un sussidio da 2 milioni di euro dell’Ue per le piccole imprese.

(FOnte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su