Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Ucraina espelle giornalista russo per servizi “ingannevoli”

colonna Sinistra
Giovedì 5 ottobre 2017 - 12:55

Ucraina espelle giornalista russo per servizi “ingannevoli”

È il secondo reporter russo a subire questo tipo di provvedimento

Kiev, 5 ott. (askanews) – I servizi di sicurezza dell’Ucraina hanno annunciato di aver espulso un giornalista della tv di stato russa, reo di preparare un programma che avrebbe colpito gli “interessi nazionali” del Paese lacerato dalla guerra.

Vyacheslav Nemyshev, reporter dell’emittente pubblica Ntv, è il secondo giornalista russo a essere espulso dall’Ucraina in poco più di un mese. Anna Kurbatova, giornalista dell’emittente televisiva russa Channel One, fu allontanata con motivazioni simili alla fine di augusto.

Il servizio di sicurezza Sbu ha accusato Nemyshev di aver preparato una serie di servizi “ingannevoli e anti-ucraini” che sposavano la causa separatista dei “feudi” russi di Lugansk e Donetsk nell’est dell’Ucraina.

Ntv ha segnalato sul suo sito internet che Nemyshev è stato arrestato a Kiev mentre affettava un famoso “dolce di Kiev” per uno dei suoi reportage, senza fornire ulteriori dettagli. Il dessert è realizzato da un’azienda dolciaria fondata dal presidente ucraino Petro Poroshenko. L’Sbu ha vietato a Nemyshev di rientrare in Ucraina per i prossimi tre anni.

(fonte AFP)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su