Header Top
Logo
Giovedì 14 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, fonti Isis: arsi vivi due russi catturati a Deir Ezzor

colonna Sinistra
Giovedì 5 ottobre 2017 - 17:08

Siria, fonti Isis: arsi vivi due russi catturati a Deir Ezzor

Giornale: rogo quattro giorni fa, presto ci sarà video
20171005_170812_C7EA046B

Roma, 5 ott. (askanews) – Due uomini catturati in Siria e mostrati due giorni fa in un video dallo Stato islamico (Isis) come militari russi sarebbero stati “arsi vivi” dai jihadisti replicando il rogo organizzato nel febbraio 2015 per il pilota giordano Muad Kasasbeah, nella loro ormai ex ‘capitale’ Raqqa nel Nord della Siria. Lo riferiscono media arabi.

Martedì scorso, attraverso la sua agenzia ufficiale al Amaq, ha postato in rete un video in cui si vedono due uomini seduti che indossano il tipico vestito arabo, chiamato Dishdash, di colore grigio. Uno dei due ha le manette ai polsi, mentre il secondo con le mani libere ha vistose contusioni sul viso. Uno dei due, parlando in lingua russa, dopo aver fornito nome, luogo e data di nascita in Russia ha affermato di di essere stato “preso durante un attacco dell’Isis nel villaggio al Shula a sud-ovest di Deir Ezzor”. (Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su