Header Top
Logo
Mercoledì 13 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Praga, omicida chiede l’ergastolo, Corte d’Appello dice di no

colonna Sinistra
Venerdì 22 settembre 2017 - 10:31

Praga, omicida chiede l’ergastolo, Corte d’Appello dice di no

Uomo condannato a 25 anni, non sa dove andare una volta uscito

Praga, 22 set. (askanews) – Il tribunale d’Appello di Praga ha respinto l’insolito ricorso di un omicida, che chiedeva l’ergastolo, confermandogli invece una pena di 25 anni di carcere.

Il protagonista di questa storia si chiama Oldrich Konrad, un pluripregiudicato di 51 anni, noto come “l’assassino del bosco di Klanovice”, dal nome di una selva che si trova nella periferia orientale della capitale ceca.

E’ in questo luogo che uccise nel 2014 un cacciatore di tesori il quale – aggirandosi inconsapevole nella boscaglia con un metal detector – aveva avuto la sfortura di avvicinarsi troppo al nascondiglio in cui Konrad nascondeva il bottino delle sue rapine. Lo assassinò con un colpo di fucile.

Condannato lo scorso luglio ha 25 anni, Konrad ha presentato appello non perché pentito e desideroso di espiare maggiormente, ma in quanto – come ha spiegato egli stesso nella sua lettera al giudice – “una volta libero avrò solo debiti da pagare, senza nessuno ad aspettarmi e neanche una casa dove andare a vivere”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su