Header Top
Logo
Lunedì 21 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Alluvioni, 70 morti in Nepal e India. Chaouqui bloccata a Chitawan

colonna Sinistra
Domenica 13 agosto 2017 - 16:13

Alluvioni, 70 morti in Nepal e India. Chaouqui bloccata a Chitawan

Protagonista scandalo "Vatileaks" chiede aiuto sui social
20170813_161251_B5A49DCA

Kathmandu, 13 ago. (askanews) – Frane, smottamenti e inondazioni alimentate da giorni di torrenziali piogge monsoniche hanno provocato 66 morti in Nepal e in India. Lo hanno annunciato le autorità, che temono che il bilancio possa aggravarsi.

In Nepal, dove 49 persone hanno perso la vita e diciassette mancano ancora all’appello per le inondazioni, ci sono circa 600 turisti bloccati e in attesa di soccorsi. Tra loro Francesca Immacolata Chaouqui, la donna coinvolta nello scandalo “Vatileaks”, intrappolata con la famiglia. “Siamo bloccati al Land Mark Hotel a Chitawan in Nepal”, ha scritto Chaouqui sul suo profilo Facebook, “I fiumi hanno esondato, l’albergo è allagato, siamo senza elettricità e senza acqua. Abbiamo allertato la Farnesina. Siamo gli unici italiani dell’hotel. Aiutateci”.

Poi su Twitter, dove ha chiesto aiuto al ministro degli Esteri Angelino Alfano e al segretario del Partito democratico Matteo Renzi, ha aggiunto: “Siamo vivi. Per favore aiutateci. Siamo senza acqua e luce. Ci sono 20 bambini. Noi non andiamo via senza che loro siano in salvo”. E ancora: “L’acqua sta salendo. I telefoni sono scarichi. Sto prendendo i bambini dai tetti. Non vado via senza loro. Salvateci”.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su