Header Top
Logo
Giovedì 17 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • La Cnn licenzia commentatore pro-Trump dopo saluto nazista su Twitter

colonna Sinistra
Venerdì 11 agosto 2017 - 09:23

La Cnn licenzia commentatore pro-Trump dopo saluto nazista su Twitter

Jeffrey Lord: scherzavo, ma per l'emittente è indifendibile
20170811_092304_F4A47952

Roma, 11 ago. (askanews) – Jeffrey Lord, commentatore diventato celebre come grande difensore di Donald Trump, è stato licenziato dalla Cnn per un saluto nazista spuntato in uno scambio di messaggi Twitter con il presidente del gruppo Media Matters for America, Angelo Carusone. Un “Sieg Heil!”. Che lui ha definito scherzoso, ma che per l’emittente è “indifendbile”.

Lord, 66 anni, è stato informato ieri con una telefonata del licenziamento proprio mentre si stava recando agli studio Cnn di Manhattan, con un’auto inviata dallo stesso canale televisivo.

Appreso della fine del contratto, l’autista l’ha riportato a casa, riferisce il New York Times. “Non ho dovuto camminare, per questo li ringrazio”, ha commentato.

Lord aveva di recente accusato Angelo Carusone, presidente dell’organizzazione Media Matters, che monitora il fenomeno della disinformazione, di copiare le tattiche naziste chiedendo agli sponsor di boicottare un programma di Fox News condotto da Sean Hannity.

Il saluto nazista, ha sostenuto, era per scherzare sul comportamento di Carusone.

Ska

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su