Header Top
Logo
Lunedì 21 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Yemen, trafficanti gettano profughi in mare: si temono 50 morti

colonna Sinistra
Giovedì 10 agosto 2017 - 08:49

Yemen, trafficanti gettano profughi in mare: si temono 50 morti

Erano in 120 sull'imbarcazione; donne e bambini tra le vittime
20170810_084923_A38B9D7F

Dubai, 10 ago. (askanews) – Almeno 29 migranti sono morti e altri 22 risultano dispersi dopo che trafficanti di esseri umani li hanno “deliberatamente gettati in mare” al largo dello Yemen. E’ quanto ha fatto sapere l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), precisando che erano 120 i migranti somali ed etiopi presenti sull’imbarcazione, la cui età meta è di 16 anni.

“I trafficanti hanno deliberatamente gettato i migranti in mare perchè temevano di essere arrestati dalle autorità un volta arrivati a riva”, ha detto alla France presse un funzionario Oim di Aden, precisando che ci sono “molte donne e bambini tra i morti e i dispersi”.

I sopravvissuti hanno raccontato all’Oim che un trafficante ha spinto in acqua i migranti dopo aver visto a riva persone che sembravano funzionari locali. “Ci hanno anche detto che il trafficante è già tornato in Somalia per proseguire nel suo business e radunare altri migranti da portare in Yemen lungo la stessa rotta. E’ scioccante e disumano”, ha aggiunto il capo missione Oim Laurent de Boeck.

Nonostante la guerra in corso dal marzo 2015, costata la vita finora a oltre 8.000 persone, lo Yemen continua ad attrarre persone in fuga dal Corno d’Africa.

Secondo i dati Oim, sono circa 55.000 i migranti partiti dal Corno d’Africa alla volta dello Yemen dall’inizio dell’anno, la maggior parte dei quali intenzionati a raggiungere i ricchi Paesi del Golfo.

Sim

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su