Header Top
Logo
Sabato 19 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Trump torna a minacciare la Corea del Nord con parole dure

colonna Sinistra
Giovedì 10 agosto 2017 - 21:43

Trump torna a minacciare la Corea del Nord con parole dure

Il presidente garantisce che Usa e alleati sono al sicuro
20170810_214344_16D93A2B

New York, 10 ago. (askanews) – Poco importa che la sua retorica tagliente sia stata vista da molti esperti e storici come priva di precedenti nella storia moderna degli Stati Uniti. Se martedì aveva promesso “fuoco e furia” alla Corea del Nord nel caso di altre minacce, oggi Donald Trump ha detto che “forse” quelle parole “non sono state abbastanza forti”. Il duello verbale tra lui e il regime di Kim Jong Un è tornato ad intensificarsi. I due giocano a chi fa la voce più grossa visto che la nazione più isolata al mondo ore prima era tornata a minacciare dicendo di avere piani per lanciare missili nelle acque al largo di Guam, un’isola nel Pacifico occidentale nonché territorio americano.

Parlando da Bedminster, New Jersey, nel suo Golf Club, il leader americano non ha usato mezzi termini. La Corea del Nord farebbe bene ad aggiustare il tiro, ossia a fermare i suoi programmi nucleare e missilistico, altrimenti finirà nei guai “come poche nazioni hanno visto” (riferimento al Giappone colpito dalle bombe atomiche Usa?). “Gli succederanno cose che non hanno mai pensato sarebbero state possibili”, ha continuato Trump che però non ha voluto commentare se Washington stia prendendo in considerazione un attacco preventivo: “Non parliamo di queste cose. Non lo facciamo mai”.

A24/spa/int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su