Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • L’Austria torna a minacciare di schierare l’esercito al Brennero

colonna Sinistra
Lunedì 17 luglio 2017 - 18:40

L’Austria torna a minacciare di schierare l’esercito al Brennero

Lo ha detto il ministro degli Esteri Kurz
20170717_184051_497F9B8A

Bruxelles, 17 lug. (askanews) – Si ripete l’ammonimento austriaco delle “truppe al Brennero” per fermare i migranti sbarcati in Italia e intenzionati a proseguire il viaggio verso il Nord Europa. Oggi a Bruxelles è stato il ministro degli Esteri e degli Affari europei del governo di Vienna, Sebastian Kurz, a parlarne, in riferimento all’articolo del “Times” del 15 luglio, secondo cui il governo italiano starebbe pensando alla concessione di “visti umanitari” per 200.000 migranti sbarcati nella Penisola nei mesi scorsi, in modo di permettere loro di recarsi in altri paesi dell’Ue.

Nella riunione di oggi “non ne abbiamo parlato”, ha detto Kurz alla fine del Consiglio Esteri dell’Ue, ma comunque, ha avvertito “se succederà proteggeremo il confine al Brennero”.

“Non permetteremo – ha affermato – che la gente possa andare a Nord, sappiamo che cosa questo ha innescato nel 2015”, quando i migranti provenienti dalla “rotta balcanica” furono lasciati passare o addirittura trasportati da pullman attraverso i paesi confinanti a Sud e a Est dell’Austria.

loc/Int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su