Header Top
Logo
Domenica 23 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa, morta in Texas la coreografa americana Trisha Brown

colonna Sinistra
Lunedì 20 marzo 2017 - 17:56

Usa, morta in Texas la coreografa americana Trisha Brown

Artista, 80 anni, deceduta dopo una lunga malattia
20170320_175607_4D1B490C

Roma, 20 mar. (askanews) – La coreografa americana Trisha Brown, grande esponente della danza contemporanea, è deceduta sabato in Texas all’età di 80 anni: lo ha annunciato oggi la compagnia che porta il suo nome.

“E’ con profonda tristezza che annunciamo che l’artista Trisha Brown, nata nel 1936, è deceduta il 18 marzo a San Antonio, in Texas, al termine di una lunga malattia”, ha scritto la compagnia in un comunicato pubblicato su Twitter.

La sua compagnia saluta “una delle coreografe più acclamate e influenti del suo tempo”, il cui lavoro “pionieristico ha cambiato per sempre il panorama artistico”.

Nata ad Aberdeen, nello Stato di Washington (Nord-Ovest), Trisha Brown si è laureata presso la Facoltà di danza del Mills College nel 1958 ed è arrivata a New York nel 1961. Allieva di Anna Halprin, ha partecipato ai workshop di coreografia di Robert Dunn, in uno spirito di “creatività interdisciplinare”.

Trisha Brown ha fondato la sua compagnia nel 1970 e con essa ha esplorato tutte le vie della danza contemporanea, segnate da improvvisazione e sperimentazione. Ha introdotto la danza nei musei, ha dipinto e disegnato, ed ha esposto le sue opere in numerose occasioni.

Durante la sua attività ha prodotto oltre 100 coreografie e sei opere, prima di lasciare la scena come ballerina nel 2008.

La sua morte segue di qualche mese quella del marito, l’artista Burt Barr, deceduto il 7 novembre. Lascia un figlio e quattro nipoti.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su