Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Francia, ancora in stato di fermo fratello e cugino aggressore Orly

colonna Sinistra
Domenica 19 marzo 2017 - 09:35

Francia, ancora in stato di fermo fratello e cugino aggressore Orly

Rilasciato il padre; prevista oggi l'autopsia
20170319_093545_9764762B

Parigi, 19 mar. (askanews) – Il fratello e cugino del 39enne francese ucciso ieri all’aeroporto parigino di Orly dopo aver aggredito una soldatessa sono ancora in stato di fermo, mentre il padre è stato rilasciato. Lo ha riferito una fonte della magistratura.

Il padre e il fratello di Ziyed Ben Belgacem si erano presentati spontaneamente alla polizia nella tarda mattina di ieri. Stando alle loro dichiarazioni, l’aggressore li aveva contattati dopo aver sparato a un agente di polizia a Nord di Parigi, prima di dirigersi verso lo scalo di Orly. Anche il cugino dell’aggressore si è presentato spontaneamente alla polizia qualche ora più tardi, raccontando di averlo incontrato la sera prima in un bar della banlieue parigina.

Oggi è in programma l’autopsia, per stabilire se Ziyed Ben Belgacem fosse sotto l’effetto di alcool o di droghe al momento dell’attacco. (fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su