Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Premier irlandese a Trump: San Patrizio era un immigrato

colonna Sinistra
Venerdì 17 marzo 2017 - 16:51

Premier irlandese a Trump: San Patrizio era un immigrato

Edda Kenny alla Casa Bianca a vigilia Saint Patrick's day
20170317_165127_B388A73E

Washington, 17 mar. (askanews) – Il Primo ministro irlandese Enda Kenny ha causato un certo imbarazzo alla Casa Bianca ieri sera, vigilia del Saint Patrick’s day, giorno di San Patrizio, per aver detto al cospetto del presidente Donald Trump che i festeggiamenti che si tengono ogni anno per il Santo patrono dell’Irlanda sono in realtà in onore di un immigrato. San Patrizio, secondo la tradizione, sarebbe nato in Gran Bretagna in una località mai accertata e sarebbe poi “immigrato” in Irlanda.

“Giunge a proposito questa riunione annuale per celebrare San Patrizio. Anche lui era, naturalmente, un immigrato”, ha esclamato Kenny, nella East Room della Casa Bianca, facendo un riferimento alle controverse politiche migratorie di Trump. “E anche se è il Santo patrono dell’Irlanda per molte persone nel mondo, è anche un simbolo, il patrono degli immigrati”, ha aggiunto Kenny, riferendosi alla nutritissima comunità di expat irlandesi nel mondo. Solo negli Usa 35 milioni di americani rivendicano ascendenze irlandesi. E’ tradizione che i presidenti americani ricevino con tanto di cravatta verde il Primo ministro irlandese – o Taoiseach – alla Casa Bianca il giorno o la vigilia del Saint Patrick’s day. (con fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su